Skip to content

Ricerca sui meccanismi per rafforzare la sicurezza in ambiente Cloud computing per i dati sanitari

Nel 2010 è stata avviata una collaborazione tra i partner del progetto, in particolare Nethical e l’Università di Bologna come partner di ricerca mentre la Fondazione ANT come partner supervisore e consigliere sul fronte sanitario.
Il risultato è stato una ricerca sui meccanismi per rafforzare la sicurezza in ambiente Cloud computing per i dati sanitari.
Quello che la ricerca ha fatto emergere è stato condiviso con la comunità scientifica mondiale attraverso una pubblicazione su rivista IEEE e un intervento alla conferenza MoCS2012, Cappadocia, Turkey 2012.

I dettagli della ricerca sono nel report scientifico allegato.

Report Scientifico

Il team di ricerca è stato così formato:

Nato a Rimini nel 1982. Ha conseguito la Laurea e la Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica entrambe presso l’Università degli Studi di Bologna. Attualmente ricopre il ruolo di Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Informatica, Elettronica e Sistemistica (DEIS) della facoltà di Ingegneria (grazie all’Azione “Antonio De Luca”).

Laureandi

  • Daniela Moschetto, laureanda

Nata a Catania nel 1984, vive a Bologna dal 2008. Ha conseguito la laurea di I livello in Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Catania. Ha continuato gli studi presso l’Università Bologna dove sta completando la laurea Specialistica in Ingegneria Informatica.

  • Jacopo Toccacieli, laureando

Neolaureato in Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Bologna il 13/06/2012.

Supervisori:

  • Prof. Antonio Corradi (Professore Ordinario, Università di Bologna)
  • Dr. Luca Foschini (PostDoctoral Reasearch Fellow, Università di Bologna)
  • Ing. Francesco Pannuti (Ceo e direttore tecnico, Nethical srl)